Il ventriloquo parla con il ventre?

 

I ventriloqui giocano con il pubblico facendogli credere che il suono provenga da un pupazzo, puntando sul fatto che gli spettatori, per individuare la fonte del suono, usano maggiormente la vista rispetto all’udito. L’occhio, infatti, è molto sensibile alla direzione della luce che la colpisce, mentre l’orecchio non lo è altrettanto riguardo alla direzione di un suono. Il cinema è un ottimo esempio di questo effetto. Ci convinciamo che le voci provengano dagli attori sullo schermo, anziché dagli altoparlanti collocati in vari punti della sala.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...